Caricamento...

NOTIZIE

eventi e novità

Test stufe a pellet Altroconsumo articolo settembre 2016

13 Set 2016
  • news_dorica_2016_2_big

Prendiamo le distanze dalla metodologia e conclusioni con cui si sono realizzati i test di questa associazione, che ha tratto conclusioni difformi rispetto ai numerosi test e valutazioni indipendenti che molti Istituti notificati e accreditati hanno accertato proprio sul prodotto Dorica.

Secondo l’associazione Altroconsumo il punteggio di Dorica Metalcolor ventilata funzionante a pellet è il seguente:


Nella sezione Sicurezza viene stranamente assegnata una sola stella, nonostante una media superiore a tre stelle come riportato dalla tabella sottostante.



Vediamo di scoprire dove è nato l'equivoco.

Durante il normale regime di utilizzo (vedi valutazione Temperatura del serbatoio a regime) il prodotto è tra i migliori testati.

Vogliamo invece esporvi le nostre perplessità in merito alla valutazione della Temperatura del serbatoio senza alimentazione elettrica, che secondo Altroconsumo risulta insufficiente.

Per Altroconsumo la temperatura al serbatoio in caso di funzionamento ed improvviso black-out ha superato il limite consentito dei 65 K, segnalando 83 K (dove K è il differenziale tra la temperatura rilevata e la temperatura ambiente).

Questo valore non trova nessun riscontro, nè da parte della prestigiosa omologazione tedesca TÜV, nè dai dati riscontrati dal laboratorio interno Thermorossi.

Altroconsumo, nel sistema di caricamento pellet (sotto-coclea) ha rilevato una temperatura corretta, dando al prodotto 4 stelle in sicurezza.

Inspiegabilmente, però, dichiara che il serbatoio raggiunge una temperatura superiore rispetto al sotto-coclea (zona più vicina alla camera di combustione).

Come può accadere che la temperatura del serbatoio sia superiore rispetto a quella del sotto-coclea, zona maggiormente esposta alla fiamma?

A questa domanda Altroconsumo non ha risposto.

E' evidente a chiunque che il serbatoio, essendo fisicamente più lontano dalla fiamma, dovrà avere una temperatura più bassa rispetto al sotto-coclea (illustrazioni in calce).


 


A voi le conclusioni.

Questa è la motivazione utilizzata da Altroconsumo per screditare con una stella l’intera sezione Sicurezza e additando il prodotto pericoloso e da evitare, nonostante gli ottimi risultati riscontrati nelle Prestazioni, Emissioni, Prestazioni elettriche, Comfort e Facilità d'uso, che avrebbero fatto di Dorica una delle migliori stufe del test.

In aggiunta, vi segnaliamo che, per quanto riguarda la sezione Dispositivi aggiuntivi di sicurezza è stata inspiegabilmente ignorata la presenza della valvola antiscoppio, del guanto e della possibilità di asportare la maniglia: tutti dispositivi legati al raggiungimento della massima sicurezza del prodotto.

Concludiamo ribadendo che l’esito di questi test pone ancora una volta molte ombre sull’autorevolezza e correttezza delle misurazioni/valutazioni di Altroconsumo, considerato che il prodotto risulta certificato, sicuro e idoneo alla vendita.

Ringraziamo ancora una volta i nostri Clienti Utilizzatori per aver immediatamente riconosciuto il paradosso in cui è caduto Altroconsumo, prendendo le distanze e confermando l'assoluta bontà e sicurezza del prodotto.

Tutto lo staff Thermorossi continuerà a lavorare con il massimo impegno per la piena soddisfazione e sicurezza di tutti i nostri Clienti.

Distinti saluti
Thermorossi S.p.a.

Offerta

SCOPRI L'OFFERTA DI GIUGNO