Caricamento...

INCENTIVI

FiSCALI
Thermorossi / Incentivi fiscali
Il Conto Termico 2.0
Incentivi per apparecchi e caldaie a biomassa ad Alta Efficienza.
Incentivi per apparecchi e caldaie a biomassa ad Alta Efficienza

RIQUALIFICARE I PROPRI EDIFICI AVVALENDOSI DEL CONTO TERMICO 2.0 SIGNIFICA

•    Migliorare le prestazioni energetiche e ridurre i costi dei consumi
•    Recuperare in tempi brevi parte della spesa sostenuta
•    Contribuire a costruire un “Paese più efficiente”

IL CONTO TERMICO 2.0
GSE Gestore Servizi Energetici
Il Conto Termico 2.0 potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili

IL CONTO TERMICO 2.0 È SEMPLIFICATO E POTENZIATO

•    L’incentivo premia la sostituzione di vecchi generatori a biomassa o a gasolio con l’installazione di generatori a pellet o legna;
•    E' stata snellita la procedura di accesso diretto per apparecchi a catalogo;
•    Per importi fino a 5 mila euro, sia per i privati che per le amministrazioni pubbliche, l’incentivo viene corrisposto in un’unica rata;
•    I termini per l’erogazione dell’incentivo dalla conclusione della procedura vengono dimezzati, passando da 180 giorni a 90;
•    L’incentivo in nessun caso può superare il 65% della spesa sostenuta.

L’ACCESSO ALL’INCENTIVO CONTO TERMICO E’ SUBORDINATO:
A)NEL CASO DI SOSTITUZIONE DI UN ALTRO IMPIANTO A BIOMASSE, CON UN PRODOTTO CERTIFICATO 4 STELLE O SUPERIORE
B)IN TUTTI GLI ALTRI CASI, CON UN PRODOTTO CERTIFICATO CON CLASSE 5 STELLE
IN ENTRAMBI I CASI I RENDIMENTI MINIMI DEVONO ESSERE MAGGIORI ALL’85%.
PER LE CALDAIE A PELLET OBBLIGO DI INSTALLAZIONE DI UN ACCUMULO NON INFERIORE A 20DM3/KWT
PER CALDAIE A LEGNA OBBLIGO DI INSTALLAZIONE DI UN ACCUMULO SECONDO NORMA EN 303-5


IL TUO INCENTIVO PUO ESSERE CALCOLATO ALL'INTERNO DELLE SCHEDE TECNICHE DI OGNI PRODOTTO.

Incentivo fiscale del 50%
Agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie.
Detrazione IRPEF per lavori di ristrutturazione edilizia - IVA agevolata al 10%¹

Con le certificazioni ottenute, Thermorossi offre la possibilità, su tutta la gamma di prodotti, di risparmiare il 50%. In base alla Finanziaria 2013 è possibile detrarre il 50% di tutte le spese di acquisto e installazione di una stufa, di un caminetto o di una caldaia/generatore di calore (proroga fino al 31/12/2013).

Invitiamo i Sig.ri clienti a seguire le informazioni presenti nel modulo Comunicazioni per fruire della detrazione d'imposta ai fini IRPEF disponibile presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate o in cartoleria, allegando l' attestato di rendimento rilasciato da Thermorossi, scaricabile alla pagina prodotto di ogni modello, se avente diritto di detrazione.

Documenti Informativi - Agenzia delle Entrate

» Scheda informativa.
» Normativa e Prassi.

Ristrutturazioni edilizie: Le agevolazioni fiscali - Agenzia delle Entrate

» Guida Informativa.
» F.A.Q. (domande frequenti) - ENEA.

(¹) L’aliquota IVA del 10% riguarda sia le forniture di beni che le prestazioni di servizi a condizione che i beni forniti non siano considerati “Significativi”. Se il bene fornito è "significativo" (come le caldaie) l’IVA da applicarsi va calcolata come da Legge 488/99, art.7.

Offerta

SCOPRI L'OFFERTA DI GENNAIO